In arrivo in libreria: “Passaggi in Siria” di Samar Yazbek e “Non ci sono coltelli nelle cucine di questa città” di Khaled Khalifa

editoriaraba

Per una strana coincidenza, tra settembre e ottobre 2017 escono in traduzione italiana due novità di narrativa siriana: Passaggi in Siria, di Samar Yazbek (Sellerio, trad. di Andrea Grechi) e Non ci sono coltelli nelle cucine di questa città, di Khaled Khalifa (Bompiani, traduttore ancora ignoto).

Yazbek e Khalifa sono due scrittori siriani contemporanei: la prima oggi vive in esilio a Parigi, il secondo è rimasto a vivere a Damasco.

yazbek copertina passaggiبوابات أرض العدم (Passaggi in Siria, pubblicato in arabo da Dar al-Adab, Beirut 2015) è il racconto dei passaggi di confine tra Turchia e Siria che Yazbek ha fatto tra il 2012 e il 2014, quando già aveva lasciato la Siria.

Attivista politica, scrittrice, nata nel 1970 a Jableh e proveniente da una famiglia alawita come Bashar al-Assad, Yazbek aveva dovuto suo malgrado lasciare il proprio Paese poco dopo lo scoppio del conflitto armato. Ma aveva voluto tornare…

View original post 467 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s