Tag: arte


  • Un decennio di inutili riflessioni letterarie

    Un decennio di inutili riflessioni letterarie

    A proposito di libri  Non amo le classifiche e non ho l’abitudine di proporle, ma a fine anno mi piace passare in rassegna gli scaffali virtuali e fisici delle letture terminate e ricordarmi delle esperienze più significative. Mi è ritornato alla mente il libro del colombiano Juan Gabriel Vásquez, El ruido de las cosas al […]

    Continue reading


  • “Ho scritto t’amo sulla tela” di Carlo Vanoni, dodici profili di donna

    “Ho scritto t’amo sulla tela” di Carlo Vanoni, dodici profili di donna

    L’augurio più sincero che io ti possa fare è di continuare a cercare, senza arrenderti davanti a ciò che non capisci.  Se è vero che non bisognerebbe mai giudicare un libro dalla copertina, confesso di lasciarmi talvolta influenzare dal titolo. Non succede sempre, chiaro. È tanto meglio che il titolo non mi suggerisca nulla, in […]

    Continue reading


  • Una dedica per Lucia Sallustio

    Una dedica per Lucia Sallustio

    Nel 2009 ritornavo malvolentieri in un istituto di scuola superiore per completare un tirocinio formativo pre-laurea, ma non sapevo ancora che la vita mi aveva riservato un incontro molto speciale. Lucia Sallustio al tempo era l’insegnante di lingua e letteratura inglese che avrei affiancato per alcune decine di ore, che mi avrebbe svelato il lato […]

    Continue reading


  • Iniziativa di solidarietà digitale- Il Saggiatore

    Iniziativa di solidarietà digitale- Il Saggiatore

    Segnalo un’iniziativa de Il Saggiatore dedicata della solidarietà digitale che ho trovato molto interessante e generosa. Dinanzi all’impotenza, all’incertezza per il presente e ancora di più per il futuro, mentre si accumulano mille pensieri, nel mezzo della solitudine e talvolta dello sconforto, ogni sforzo ed ogni impegno -di qualsiasi genere-rappresentano un raggio luminoso. Ce lo […]

    Continue reading


  • Palavras soltas em tempos de confinamento

    Palavras soltas em tempos de confinamento

    A cidade mudou de um dia para o outro. Foi uma mudança abrupta, adaptou-se à novas regras e medidas, trancaram-se portas, fecharam-se lojas  e ficaram apenas os serviços de primeira necessidade. De qualquer forma já sabíamos, claro, mas era como se todos estivéssemos à espera de uma licença que acabou por chegar. Multiplicaram-se números, decretos, […]

    Continue reading


  • Inizio di Primavera e una poesia di Manuel Alegre

    Inizio di Primavera e una poesia di Manuel Alegre

    Sabato, 21 marzo 2020, inizio di primavera. Dai miei pensieri precedenti sono cambiate ancora tante cose. Non molto tempo fa il Primo Ministro inglese aveva gettato una specie di dichiarazione agghiacciante che aveva lasciato molti, persino alcuni governi internazionali, senza parole e con un certo senso di disgusto. Non credo abbia sorpreso la posizione di […]

    Continue reading


  • Culture e storie- Riflessioni di preambolo (Parte 1)

    Culture e storie- Riflessioni di preambolo (Parte 1)

    Mi era stato detto di rimanere alla larga da certi quartieri, di evitare di salire sui mezzi pubblici, di guardarmi alle spalle, di tanto in tanto, per accorgermi qualora qualcuno mi stesse pedinando; mi avevano informato del pericolo delle comunissime rapine manoarmate, dei furti di beni di valore e persino di quelli d’identità. Dall’altra parte, […]

    Continue reading


  • Florbela Espanca IT/PT

    Florbela Espanca IT/PT

    Florbela Espanca (1894-1930), autrice di sonetti, poesie e racconti, fu una delle prime donne femministe in Portogallo. Le sue opere sono conosciute per il particolare stile avanguardistico, intriso di emozioni e di un’amara tristezza che sembra prevalere sul desiderio di felicità. Naaque a Vila Viçosa, nella regione dell’Alentejo, crebbe con sua madre e il padre […]

    Continue reading


  • Cronache dall’isola di Manus di Behrouz Boochani

    Cronache dall’isola di Manus di Behrouz Boochani

    Gli scrittori proiettano inevitabilmente la propria identità nella scrittura, il loro linguaggio, almeno un frammento di ciò che li circonda, che hanno visto o vissuto. Con le proprie esperienza di vita si trascinano gioie, dolori, passioni e tormenti che andranno a confluire nelle storie inventate, o quasi inventate. Comincia così un’intervista con Behrouz Boochani che mi […]

    Continue reading


  • Dibattiti di pre-vigilia dell’anno nuovo: “straniero”

    Dibattiti di pre-vigilia dell’anno nuovo: “straniero”

    Premetto che ultimamente ho accumulato su questo blog ancora più bozze del solito. Ho scribacchiato molto e male, ho cominciato tanti articoli e li ho abbandonati quasi tutti perché non mi piacevano, vi trovavo sempre errori grammaticali, forme incorrette e stili non appropriati. Sono consapevole dei limiti della mia scrittura, so quanto sia inadatta e […]

    Continue reading


  • Libri dalla terra straniera, “Code Name: Butterfly” di Ahlam Bsharat

    Libri dalla terra straniera, “Code Name: Butterfly” di Ahlam Bsharat

    Poco tempo fa la scrittrice palestinese Ahlam Bsharat ha fatto un tour letterario in Inghilterra per promuovere il suo libro tradotto in lingua inglese da Nancy Roberts e pubblicato nel 2016 dalla casa editrice Neem Tree con il titolo Code Name: Butterfly. Accolto positivamente dalla critica, il libro si è classificato fra i finalisti del Palestine Book […]

    Continue reading