Umani

La dura verità è che non serve nulla. Non servono parole, appelli, scioperi, manifestazioni, campagne di sensibilizzazione né dibattiti.  Purtroppo, non servono azioni di solidarietà, e non servono neppure i nostri blog intrisi di sensibilità, dove si incontrano anime buone, pieni di parole soavi, sfoghi, osservazioni lucide o folli, urla zittite. Non servono i libri, non…

Esperimento: La Cura

Premessa Qualcuno tempo fa mi ha chiese di interpretare un cortometraggio chiamato “La cura”. Ci ho messo parecchio per scrivere la mia interpretazione, la scrittura per me non è mai una cosa semplice. Visto che si trattava di un esperimento, premetto al video la mia bozza di interpretazione-scrittura. Per qualche motivo, ho spesso fatto la seguente equazione mentale: film:cortometraggio=romanzo:poesia…

Riflessioni rubate da un blog

Mi risveglio con la voglia di riprendere una certa attività su questo piccolo spazio virtuale, non perché io mi sia distanziata dalla letteratura (non mi abbandonerebbe per nessun motivo), ma poiché mi manca liberarmi dei pensieri che si affollano nella mente di lettrice, e ultimamente ne ho accumulati parecchi. Mentre cerco di raccogliere gli appunti degli…

25 Marzo, AntonioTabucchi e i suoi 4 anni di assenza

«Spesso la pittura ha mosso la mia penna» scrive Antonio Tabucchi nell’incipit della sua breve prefazione a Racconti Con Figure (Sellerio Editore 2011), in cui procede menzionando la sua peculiare sensibilità per l’arte figurativa e in cui spiega ciò che ha mosso la composizione di questo bellissimo lavoro letterario. “Un’immagine seguita da un breve racconto”, questa è la…

Visita al Museo: “West Africa: Word, Symbol, Song”

Premessa Ho valutato se pubblicare o meno questo post, trattandosi di una “revisione” un po’ diversa da quelle condivise fino ad ora, poiché l’oggetto sotto osservazione è una mostra di arte, letteratura e storia. Le ragioni per cui alla fine ho optato per la pubblicazione dell’articolo sono i seguenti: 1. Per una motivazione personale, poichè trovo utile…

“Sonno” di Murakami Haruki e la ribellione dell’essere

Premessa Quella che segue è una delle possibili interpretazioni di una lettrice di Sonno di Murakami Haruki. Non sto programmando la stesura di questo post e non so come essa si sbroglierà, tuttavia credo che, rispetto alle altre ‘presentazioni’ di libri che includo nella sezione apposita di questo blog personale, probabilmente mi preoccuperò meno di lasciare parti…

Immagini, raffigurazioni, stereotipi e feste di Natale

Ci sono cose che entrano nell’immaginario collettivo secondo  dinamiche di diffusione più o meno complesse, secondo gradi di importanza o di impatto sulle comunità,  più o meno dipendenti dai sistemi di comunicazione e da chi li gestisce. Così, il Natale è una di quelle feste piene di tradizioni, simboli e simbologie pagane, cristiane o di altra provenienza, che…