25 Marzo, AntonioTabucchi e i suoi 4 anni di assenza

«Spesso la pittura ha mosso la mia penna» scrive Antonio Tabucchi nell’incipit della sua breve prefazione a Racconti Con Figure (Sellerio Editore 2011), in cui procede menzionando la sua peculiare sensibilità per l’arte figurativa e in cui spiega ciò che ha mosso la composizione di questo bellissimo lavoro letterario. “Un’immagine seguita da un breve racconto”, questa è la…

“Sonno” di Murakami Haruki e la ribellione dell’essere

Premessa Quella che segue è una delle possibili interpretazioni di una lettrice di Sonno di Murakami Haruki. Non sto programmando la stesura di questo post e non so come essa si sbroglierà, tuttavia credo che, rispetto alle altre ‘presentazioni’ di libri che includo nella sezione apposita di questo blog personale, probabilmente mi preoccuperò meno di lasciare parti…

‘Girasole’ una poesia di Corsino Fortes. Distogliere lo sguardo per vedere meglio.

Un’immagine: un’isola (una qualsiasi), circondata dalle acque del mare solcato da navi che simboleggiano la Storia e il tempo, che continuano inesorabilmente ad andare avanti, avvolgendo e inglobando tutto. C’é una poesia dedicata ad un fiore, nello specifico si tratta di un girasole, con il suo stelo abbastanza robusto che non si agita più di tanto…

1214-2014, otto secoli della lingua portoghese e voci lusofone dall’Africa: l’arte figurativa di Lívio de Morais

Lo scorso anno la lingua portoghese ha ufficialmente compiuto ben otto secoli di vita da quando il primo documento ufficiale fu redatto dal re Alfonso II a capo del neonato regno lusitano. Si trattava del testamento del re, un atto ufficiale di ribellione per marcare la differenza del regno e consegnarlo nelle mani di una desiderata indipendenza futura,…