Libri dalla terra straniera – “Os Transparentes” di Ondjaki

Raccolgo le mie note sulla lettura di Os Transparentes di Ondjaki, un libro pubblicato nel 2012 e vincitore del Premio Saramago, un meraviglioso pezzo della letteratura internazionale che mi auguro si diffonda sulla scena letteraria italiana. Scrivere qualcosa in merito il contenuto del libro questa volta è ancora più difficile del solito per un insieme di fattori: la…

Praga (PT/IT)

Enquanto andava pelas ruas do bairro hebraico, pensei em algumas figuras literarias, pensei no Shylock de O Mercador de Veneza, na história da conspiração dos judeus contada por O Cemitério de Praga… Depois cheguei na beira do rio e me lembrei do livro que trazia comigo na mala, abri-o na página 59, onde começava o conto com o título…

Libri dalla terra straniera: “Quantas Madrugadas Tem a Noite” di Ondjaki

I libri raccontano storie ispirate o tratte dalla realtà, fittizie, modificate, manipolate, reinterpretare. A volte i libri ci portano in mondi lontani o immaginari, altre volte ci fanno aprire gli occhi sulla realtà e ci spiegano cose che prima ignoravamo. La prima storia a proposito della quale voglio scrivere è quella di cui anche noi siamo protagonisti,…

La lusofonia secondo Ondjaki e il retaggio coloniale in Angola

Ho un certo entusiasmo nel presentare in questo spazio personale un giovane scrittore contemporaneo, che per me rappresenta una casuale scoperta molto recente. In questo caso, tale entusiasmo è dato innanzitutto dal piacere riscontrato nell’ascolto e nella lettura delle parole dell’artista (dalle quali sono stata quasi ‘ossessionata’ negli ultimi giorni, date le molteplici ricerche fatte), in secondo…