Cronache dall’isola di Manus di Behrouz Boochani

Gli scrittori proiettano inevitabilmente la propria identità nella scrittura, il loro linguaggio, almeno un frammento di ciò che li circonda, che hanno visto o vissuto. Con le proprie esperienza di vita si trascinano gioie, dolori, passioni e tormenti che andranno a confluire nelle storie inventate, o quasi inventate. Comincia così un’intervista con Behrouz Boochani che mi…

Libri dalla terra straniera: “Palazzo Yacoubian” di Alaa Al Aswany

Palazzo Yacoubian è un libro del 2002 dell’egiziano Alaa Al Aswany, dentista di professione e autore di alcuni romanzi, saggi e racconti, collabora anche con alcune riviste locali. Il nome dell’autore l’avevo precedentemente incontrato nelle librerie con Cairo Automobile Club, ma per qualche ragione non aveva attirato la mia attenzione fino ad ora. Ho scoperto…

Patrice Nganang, la scrittura al servizio dell’umanità”

Patrice Nganang è uno scrittore, poeta e saggista, nato in Cameroon nel 1970, ha studiato all’Università di Yaoundé e, successivamente, ha completato il dottorato a Francoforte lavorando su una tesi dedicata a Bertold Brecht e Wole Soyinka. Il suo lavoro è incentrato sulla ricerca storica, sull’analisi delle storie della gente della sua terra, sulle problematiche del Cameroon di…

Una poesia per la sera #Circolo16: “Voce Sola” di Pierluigi Cappello:

Esistono ancora esseri umani che si emozionando leggendo i versi di una poesia?  Poiché a volte da questo mio piccolo spazio passano poeti, amanti della poesia e lettori, ho pensato di condividere l’iniziativa del Circolo16 che si sta rimettendo in piedi negli ultimi tempi. Rimando direttamente alla pagina del blog su cui trovare maggiori informazioni sull’iniziativa Una…

Lingue dominanti e resistenza, una poesia/ Languages of power and resistance, a poem

Non so se sia realmente uno dei suoi intenzionali scopi, ma leggendo la seguente poesia ho percepito un riferimento alle lingue europee imposte nel mondo. Secondo meccanismi di potere e supremazia, fu data la lingua a chi ne aveva già una (o più di una) e non ne aveva un reale bisogno. Tuttavia,  le lingue e le…

Le parole dell’altro nel romanzo “The Moor’s Account” di Laila Lalami

  […] what am I doing here in this strange land, in the middle of the battle between two foreign people? Sebbene il fine della narrativa non sia quello di presentare un fedele resoconto della realtà, essendoci di mezzo la fantasia e l’abilità degli scrittori che mescolano fatti documentati ad elementi di fittizi, essa mette…

I Sensi della Letteratura: ringraziamento a Mimmo Gerratana

Nonostante non riesca sempre a leggere regolarmente tutti gli articoli, mi ero accorta della mancanza di aggiornamenti sul suo blog, proprio poco prima di ritrovarmi casualmente davanti alla notizia della sua improvvisa morte. Non potevo neppure lontanamente immaginare di ritrovarmi qui a scrivere un post di questo tipo… I giornali lo ricordano per la sua costante e influente attività giornalistica:…