Tag: Italia


  • Conceição Evaristo, appunti di vita

    Conceição Evaristo, appunti di vita

    Maria da Conceição Evaristo de Brito è l’esempio di una donna di grande forza cultuale, attivismo e determinazione, che ha saputo cogliere le occasioni della vita per riuscire ad alterare completamente le carte in tavola, quelle che il destino sembrava averle predisposto. Nasce nel 1946 in una favela chiamata Pendura a Saia, della città di […]

    Continue reading


  • L’Italia (post)coloniale- Ester Panetta (Parte I)

    L’Italia (post)coloniale- Ester Panetta (Parte I)

    Nonostante non siano rimaste molte informazioni biografiche sul suo conto, Ester Panetta ha lasciato un’ampia bibliografia, interessante da sfogliare. Allego qui le poche note e la bibliografia stilata dalla sua collega, Virginia Vacca, anche lei arabista e islamista italiana, la quale dà testimonianza di una vita lunga, dedita allo studio e casualmente premiata da una morte […]

    Continue reading


  • L’Italia (post)coloniale- Vittorio Bottego e il Giuba Esplorato – Parte II: le donne

    L’Italia (post)coloniale- Vittorio Bottego e il Giuba Esplorato – Parte II: le donne

    Da un vecchio articolo scritto e non pubblicato, continuazione del Giuba Esplorato. Dopo aver preso appunti, ho provato a rileggere almeno alcune pagine di Bottego in un modo diverso, adottando un atteggiamento investigativo ed eliminando la patina politica accuratamente sovrapposta alla scrittura, andando contro il fine ultimo del libro. Insomma, ho fatto un tipo di […]

    Continue reading


  • Di pandemia e dell’illusione di un futuro che non ci sarà

    A proposito di Julian Fuks, scrittore contemporaneo brasiliano di cui ho condiviso qualcosa proprio ieri, ripropongo oggi un suo articolo sulla pandemia e sul pericolo del collasso del sistema temporale. In realtà, non condivido ogni singolo punto dell’autore, avendo trovato alcuni tratti un po’ generalizzati e non avendo empatizzato troppo con certi passaggi. Sono punti […]

    Continue reading


  • “Malgrado Tutto” di Julián Fuks, o “Resistenze”

    “Malgrado Tutto” di Julián Fuks, o “Resistenze”

    Esto no es una historia. Esto es historia. Una condivisione di lettura perfettamente in tema con la data odierna, 25 aprile, ma adatta a qualsiasi momento dell’anno: A resistência, di Julián Fuks, un libro del 2015 che ha vinto il premio Jabuti, tradotto in italiano da Giacomo Falconi con il titolo Malgrado Tutto (Quarup, 2019). […]

    Continue reading


  • 24 Aprile- In memoria del Genocidio armeno

    24 Aprile- In memoria del Genocidio armeno

    Oggi condivido alcune letture nel giorno della memoria del Genocidio armeno, l’ho fatto negli anni passati in questo blog (eccone uno spunto), unendo storia e letteratura. La mia prima lettura è stata un articolo sul giornalista Hrant Dink, assassinato nel 2007 per il suo impegno contro il nazionalismo turco. Poi ho ritrovato un riassunto generale […]

    Continue reading


  • 16 Aprile 2020- Luis Sepúlveda

    16 Aprile 2020- Luis Sepúlveda

    Talvolta i morti hanno nomi. Ogni tanto, negli ultimi mesi, le notizie in prima pagina dei giornali mettono in evidenzia i nomi di persone note che hanno perso la vita a causa del Covid-19: persone dello spettacolo, riveriti professionisti nel campo della medicina, scienziati, musicisti, artisti e politici. Le vittime vengono così ricordate a seconda […]

    Continue reading


  • “Gesù Beveva Birra” di Afonso Cruz

    “Gesù Beveva Birra” di Afonso Cruz

    Ci sono tanti modi di credere, di vivere la propria fisicità e spiritualità, di immaginare l’infinito oltre le ristrettezze del corpo, di esorcizzare la morte e trascendere dalla vita; esistono diversi modi di percepire, ricercare, conoscere e meditare. Gran parte di questi aspetti e questioni sono presenti in Gesù Beveva Birra (La Nuova Frontiera, 2014), […]

    Continue reading


  • Su quarantena, prevenzione e Segnalibri#2

    Su quarantena, prevenzione e Segnalibri#2

    Dal post precedente sono cambiate molte cose, e ho pensato ancora una volta di mettere per iscritto i miei pensieri, forse mi piacerà rileggerli in futuro. Ma prometto che dopo questo articolo ritorno alle pagine dei libri, perché è anche giusto non fermarsi, proseguire e resistere. Continuo ad avere conversazioni sia con italiani che stranieri […]

    Continue reading


  • Riflessioni virali

    Stamattina sono inciampata in una iniziativa letteraria che ha distratto per un attimo la mia attenzione completamente incentrata sulle notizie di cronaca e dai vari aggiornamenti: i proprietari della libreria Spine Bookstore sfidano la quarantena e consegnano libri su richiesta e direttamente a casa di chi risiede nella città di Bari. L’ho trovata un’iniziativa culturale […]

    Continue reading


  • Perché è l’ultimo giorno dell’anno…

    Perché è l’ultimo giorno dell’anno…

    Durante quest’anno che sta giungendo al termine ho pubblicato molto poco su questo blog, sono stata poco presente, ma credo di aver scritto molto di più; ho cercato di capire meglio le parole, di scoprire quelle che avevo dentro e tirarle fuori attraverso un processo di narrazione. Ho (ri)scoperto autori italiani che avevo ignorato negli […]

    Continue reading


  • “Il Fischiatore” di Ondjaki

    “Il Fischiatore” di Ondjaki

    Arrivò ad ottobre, nello stesso momento in cui arrivarono le piogge lunghe e silenziose del villaggio. I capelli gli pendevano lungo i lati incavati del viso, aveva i vestiti completamente inzuppati e grondanti, gli occhi semi-aperti dinanzi a tale prodigio: era una pioggia che bagnava come tutte le altre, ma aveva il dono di non far rumore […]

    Continue reading